Morata: “Se pensassi solo a me stesso giocherei a tennis…”

Morata: “Se pensassi solo a me stesso giocherei a tennis…”

L’attaccante dopo il pari in campionato e la chance sprecata per il secondo sigillo personale

di Redazione ITASportPress

Contro l’Alaves è arrivato solo un pari per 1-1. L’Atletico Madrid ha sprecato l’occasione di portare a casa tre punti prezioni in Liga. La rete di Alvaro Morata è stata solo illusioria con i padroni di casa che hanno trovato il gol del pari grazie a Martinez.

Un vero peccato considerando anche l’occasione che lo stesso attaccante dei colchoneros ha avuto nell’arco del match per raddoppiare. Solo davanti al portiere, l’ex Real Madrid e Juventus ha fallito il gol che sarebbe, probabilmente, valso il successo. Intervistato dai media dopo la gara, Morata non si è detto nervoso per l’errore e per la prestazione a livello individuale ma piuttosto triste per il mancato successo di gruppo: “Nervoso o preoccupato per me stesso? Se lo fossi giocherei a tennis“, ha detto lo spagnolo. “Sono deluso quanto tutti gli altri calciatori dello spogliatoio. Abbiamo avuto la possibilità di vincere e non ne abbiamo approfittato. Per noi, sono due punti persi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy