Real Madrid, Courtois non ci sta: “Gomez urlava e al Var gli davano rigore”

Il portiere blancos dopo il pesate k.o. per 4-1 contro il Valencia

di Redazione ITASportPress

Non la prende bene Thibaut Courtois dopo la sconfitta del suo Real Madrid ad opera del Valencia. 4-1 il risultato finale ma ben 3 rigori assegnati e realizzati dai rivali. Come riporta Goal, oltre a prendersela con la sfortuna, il portiere belga dei blancos ce l’ha con Maxi Gomez e il modo di accentuare alcuni interventi che avrebbe portato l’arbitro e il Var a fischiare i vari penalty.

Courtois: “Gomez urlava e gli davano rigore”

Courtois (getty images)

“Maxi urla di più, e il modo in cui il VAR dà i rigori”, ha detto tra sarcasmo e rabbia Courtois in riferimento al rivale Maxi Gomez. “Abbiamo avuto tre rigori contro e il secondo gol è stato sfortunato. In realtà siamo partiti bene a volte siamo sbilanciati. Dobbiamo dire che il Valencia non ha creato occasioni. Ok, il primo rigore ci stava ma poi…”. “Noi non siamo stati bravi a ribaltare la situazione anche se all’intervallo eravamo molto motivati. Poi io ho fatto una parata e subito dopo abbiamo preso altri due rigori”.

E ancora sull’operato dell’arbitro e del Var: “Ho sentito dire che c’era un fallo su Asensio per il secondo gol del Valencia. L’ho sentito dire nello spogliatoio, ma lì non puoi cambiare niente se hai già deciso. In ogni caso dobbiamo rirtrovare quella solidità difensiva vista dopo il lockdown quando riuscivamo a non concedere nulla”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy