Real Madrid, Perez allo scoperto: “Ramos ha chiesto di andare via gratis. Su Cristiano Ronaldo e Hazard…”

Real Madrid, Perez allo scoperto: “Ramos ha chiesto di andare via gratis. Su Cristiano Ronaldo e Hazard…”

“Mercato? Mai parlato di Mbappé e Neymar con Zidane”

di Redazione ITASportPress
Florentino Perez Real Madrid

Florentino Perez, presidente del Real Madrid, ha parlato a El Transistor di Onda Cero delle vicende calde in casa Blancos. Passato, presente e futuro in ottica mercato e non solo. Spazio a Sergio Ramos, ma anche a Cristiano Ronaldo e ai possibili colpi per la prossima stagione.

RAMOS – Capitolo riguardante il capitano madrileno che pare essere molto vicino a lasciare il club: “Ho incontrato Ramos e i suoi rappresentanti nel mio ufficio, mi hanno chiesto di lasciarlo partire gratis perché i trasferimenti sono molto complicati nel calcio cinese. Ho risposto che non poteva, e che avremmo parlato col club cinese interessato. È impossibile cedere gratuitamente il proprio capitano, sarebbe un precedente terribile”.

CR7- Cristiano Ronaldo resterà sempre nei pensieri del numero uno del Real Madrid che non si lascia influenzare dall’addio della passata stagione: “È sempre stato esemplare, non ha mai creato problemi: è stato il mio miglior acquisto, non c’è mai stato alcun problema tra noi. Non è andato via per problemi col Fisco: voleva cambiare e migliorare il suo contratto, condizioni che trovò con la Juventus. È stata la miglior soluzione per tutte le parti in causa. Con lui quest’anno non sarebbe cambiato niente Se ho parlato di nuovo con lui? Certe cose private non si raccontano…”.

MERCATO – Dopo il flop in questa stagione, Florentino Perez vuole far ripartire il Real Madrid. Per farlo occorrerà agire sul mercato. E sul tema rinforzi, ecco le parole del numero uno: “Hazard? Ci abbiamo provato per diversi anni, sono molto interessato a lui anche quest’anno e ho la sensazione che arriverà. E il fatto che abbia un solo anno di contratto rende tutto più facile”. Chiude, invece, al possibile arrivo di Mbappé o Neymar: “Mai parlato di loro con Zidane”. E poi aggiunge: “Griezmann? Nessuno me lo ha offerto, ne sono sicuro. Per Bale invece non abbiamo ricevuto offerte”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy