Real Madrid, infortunio Jovic: caduto in casa in terrazzo

Real Madrid, infortunio Jovic: caduto in casa in terrazzo

L’attaccante è tornato in Spagna dopo la quarantena in Serbia dove si sarebbe fatto male al piede

di Redazione ITASportPress

Luka Jovic è sempre più un caso al Real Madrid. L’attaccante serbo è tornato in Spagna dopo il periodo di quarantena trascorso in Serbia. Al suo ritorno, però, il club blancos ha riscontrato subito un grave infortunio: la frattura del calcagno del piede destro. Dalle ultime indiscrezioni, il k.o. fisico subito dal classe 1997 sarebbe dovuto ad una caduta molto particolare.

Real Madrid, caso Jovic

Jovic
Luka Jovic (Getty Images)

Dopo aver violato la quarantena in Spagna, Jovic era partito in patria per trascorrere l’isolamento con la fidanzata. Al suo ritorno, però, come detto in precedenza, al calciatore è stata diagnosticata la frattura dell’osso del calcagno del piede destro. Un bel problema che dovrebbe tenere Jovic fuori dal campo per almeno due mesi. Secondo le prime riscostruzioni arrivate  da AS il calciatore si sarebbe infortunato ma nella sua villa di Madrid ma dalle ultime notizie giunte direttamente dalla Serbia dicono un’altra cosa: Jovic si sarebbe fatto male cadendo sul terrazzo di casa sua. A confermare, in parte, questa versione giunta da Kukir, era stato il padre del calciatore: “Si stava allenando nella sua casa di Belgrado d’accordo col programma di lavoro che aveva ricevuto dal club e, durante un esercizio, ha sentito un grande dolore”.

Il Real Madrid si muove sul mercato

Haaland
Haaland (getty images)

L’incertezza sulla professionalità di Jovic e il suo rendimento non eccezionale, hanno portato il Real Madrid a pensare ad un futuro senza il serbo. Ecco perché nelle scorse giornate Marca aveva ipotizzato il piano dei blancos: Erling Haaland subito, Kylian Mbappé tra un anno. La scelta del club di Florentino Perez nel muoversi su questi obiettivi sarebbe dettata proprio dal flop Jovic. La giovane punta serba arrivata nella capitale spagnola la scorsa estate per 60 milioni di euro dall’Eintracht Francoforte ha deluso e si è confermato un acquisto sbagliato fino ad ora.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy