Real Madrid, l’idea di Zidane per il ritorno del campionato

Real Madrid, l’idea di Zidane per il ritorno del campionato

Il Real Madrid dovrà giocare 11 partite in 36 giorni e ha bisogno di alternative.

di Redazione ITASportPress
Zidane

Avere una rosa folta ora non guasta. Lo stop forzato ha costretto i campionati a terminare durante l’estate con un alto numero di partite compresse in pochi giorni. Saranno sicuramente ritmi infernali soprattutto per chi non è abituato a giocare ogni tre giorni. Come la Serie A, anche la Liga è un campionato tutt’altro che chiuso e il Real Madrid vuole recuperare i due punti di svantaggio sul Barcellona.

Real A e Real B

Zidane
ZIdane (Getty Images)

La squadra di Zidane al ritorno in campo dovrà giocare 11 partite in 36 giorni. I giocatori saranno sottoposti a ritmi serratissimi e considerate anche le Coppe Europee, l’allenatore francese cercherà di impiegare tutti gli effettivi a disposizione. Il Real Madrid ha una rosa di 25 giocatori, il che consente a Zidane di poter creare due squadre, quella A e quella B. Il tutto per permettere ai giocatori di tirare il fiato tra un impegno e l’altro. Zidane non è sicuramente nuovo a questo tipo di idee. Nella vincente stagione 2016/2017 l’ex centrocampista riuscì a gestire le forze del gruppo alternando varie formazioni. Mai come in questo caso c’è necessità di non sovraccaricare troppo la rosa per non incappare in qualche grave infortunio. Vedremo quindi se Zidane ricorrerà ancora al turnover o punterà tutto sugli stessi 11. A riportarlo è SportMediaset.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy