Real Madrid, Reguilon: “Ho tolto i social network, ma per strada mi mandano a quel paese…”

Real Madrid, Reguilon: “Ho tolto i social network, ma per strada mi mandano a quel paese…”

La confessione del terzino al termine di un’annata disastrosa per i blancos

di Redazione ITASportPress

Una stagione non certo esaltante, quella vissuta dal Real Madrid. I blancos hanno concluso la Liga al terzo posto, distanti ben diciannove punti dal Barcellona, mentre in Champions si sono fermati agli ottavi di finale, eliminati dagli olandesi dell’Ajax. Un’annata che non ha certo lasciato soddisfatti i tifosi, come confermato dal terzino Sergio Reguilon in un’intervista riportata da Marca.

INSULTI – “A Madrid c’è molta pressione ed è difficile estranearsi quando le cose vanno male. Io ho tolto tutti i social network per non leggere i commenti, ma è inevitabile che quando tu esca la gente per strada ti dica “vai a fanc**o” o cose del genere. Sono cose che accadono in questo lavoro: la nostra professione, per fortuna, è seguita da moltissime persone e può capitare anche questo. Sono fatti da mettere in conto e che rientranno nello stipendo che percepiamo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy