Sergio Ramos, rinnovo sino al 2022 con vista a Mondiale e nuovo Bernabeu

Il capitano blancos verso il prolungamento di contratto

di Redazione ITASportPress
Sergio Ramos

Sergio Ramos e il Real Madrid avanti ancora una stagione. Il rapporto tra il club blancos e il capitano dovrebbe continuare almeno fino al 2022. Ne è sicuro AS che anche in prima pagina quest’oggi spiega come le parti, seppur non si siano ancora sedute al tavolo a parlarne, abbiano l’intenzione di procedere insieme per un altro anno oltre l’attuale scadenza al 30 giugno 2021.

Il difensore aveva fatto intendere che non c’era fretta di parlare visto anche il delicato momento dovuto all’emergenza coronavirus: “Non c’è fretta. Non ho mai richiesto due o tre anni di rinnovo. Quindi se il club vorrà io sono pronto a continuare”. Una precisazione dovuta perché, come ricorda AS, la filosofia del Real Madrid per i giocatori over 30 anni è quella del rinnovo per una sola stagione ogni volta. 30 giugno 2022, questa la data per la quale le parti si metteranno d’accordo. Nella mente del capitano due obiettivi, o forse tre: l’Europeo, il Mondiale e, ovviamente, la voglia di giocare nel nuovo Santiago Bernabeu. Obiettivi che col rinnovo fino al 2022 saranno assolutamente raggiungibili.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy