Tebas: “Mi sarebbe piaciuto che Ronaldo fosse rimasto al Real Madrid. Messi? Non immagino una Liga senza di lui…”

Tebas: “Mi sarebbe piaciuto che Ronaldo fosse rimasto al Real Madrid. Messi? Non immagino una Liga senza di lui…”

“Un ritorno di Mourinho in Spagna? Perché no, è un allenatore fantastico”

di Redazione ITASportPress
Tebas

Il presidente de La Liga  Javier Tebas è intervenuto nel corso di Rac 1 per parlare del campionato spagnolo anche in vista del match tra Real Madrid e Barcellona del prossimo 2 marzo. Il numero uno del calcio iberico ha parlato anche della partenza di Cristiano Ronaldo e del futuro di Messi. Tra gli altri argomenti trattati, anche un pensiero su José Mourinho che potrebbe tornare in Spagna dopo l’addio al Manchester United.

LIGA – “La Liga non è solo Lionel Messi. La forza del campionato spagnolo non è solo lui. Ci sono tanti giocatori che danno lustro alla Liga. Se immagino una Liga senza Messi? No. Credo che Messi terminerà la carriera al Barcellona”. E sul rivale di sempre: “Ronaldo? Mi sarebbe piaciuto che CR7 fosse rimasso al Real Madrid. Se potevo immaginare il suo addio? No, però poteva essere messo in conto. Ma la Liga è riuscita e riuscirà a fare a meno di lui”. A proposito di Messi e Ronaldo, ecco che Tebas ha annunciato la data del Clasico: “Real Madrid-Barcellona si giocherà il 2 marzo alle 20,45”.

RITORNO – Un pensiero anche a chi, nella Liga, potrebbe tornare: “Mourinho in Spagna? Non sarebbe una cosa cattiva per la Liga. È un fantastico allenatore con molte qualità e sarebbe fantastico averlo qui. Ma chissà in quale club andrà…”.

VAR – “Il Var ha ricevuto molte critiche? La mia impressione è che il Var sia una cosa molto positiva. Nonostante le ultime polemiche, come per il Levante, ma credo che con le giuste correzioni possa diventare molto importante e positivo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy