Tebas snobba Cristiano Ronaldo: “Suo addio alla Liga impatto nullo. Messi il migliore”

“Se Messi se ne andasse ce ne accorgeremmo”

di Redazione ITASportPress
Tebas

La Liga ha fatto il suo ritorno in campo. La lotta tra Real Madrid e Barcellona per il titolo è ripresa e c’è chi, come Javier Tebas, numero uno del massimo campionato spagnolo, ha fatto il punto sulla situazione successiva all’emergenza coronavirus.

Parlando a Rac 1, Tebas ha provato a spiegare il momento del calcio spagnolo prendendo come esempio l’addio di Cristiano Ronaldo dal club blancos e l’importanza di Lionel Messi come trascinatore del movimento iberico. “Sicuramente da Madrid mi criticheranno, ma la partenza di Cristiano Ronaldo ha avuto un impatto quasi nullo“, ha detto il numero uno della Liga. “La Liga deve essere al di sopra dei giocatori, ma nel caso di Messi parliamo del migliore della storia del calcio ed è una fortuna averlo qui. Lo è ancora di più per i tifosi del Barcellona. Noteremmo una sua eventuale partenza, soprattutto se andasse in un altro campionato”. E ancora: “Messi è un’icona e spero possa terminare la carriera qui. In caso contrario non sarebbe certamente una catastrofe, ma ce ne accorgeremmo“. E sulla possibilità di avere altri fuoriclasse nel campionato spagnolo: “Neymar o Mbappé? Mi piacerebbero, ma la situazione è quella che è. Il denaro non è sul mercato e ci vorrà un po’ per vederlo di nuovo, forse almeno un paio d’anni”.

PER TUTTE LE NEWS DI GOSSIP CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy