Valladolid, maledizione rigori. Ronaldo: “Torno in campo io e…”

Valladolid, maledizione rigori. Ronaldo: “Torno in campo io e…”

Il Fenomeno scherza sui tiri dal dischetto sbagliati dai suoi

di Redazione ITASportPress

Cinque rigori sbagliati su sei calciati, se non si tratta di maledizione poco ci manca. Ecco perché al Valladolid potrebbero pensare ad una soluzione piuttosto originale: farli tirare al presidente. Non una persona a caso, bensì Ronaldo, il Fenomeno, diventato di recente il numero uno del club.

L’ex giocatore tra le altre di Real Madrid e Inter, presidente della società spagnola che milita ne La Liga, scherzando durante un’invervista a OTRO in un simpatico faccia a faccia con un altro asso del pallone, il centravanti del Psg Neymar, ha voluto fare ironia sul problema calci di rigore che coinvolge la propria squadra e in risposta al giocatore dei parigini che chiedeva la scesa in campo del presidente, ha detto: “Sono sul punto di tornare in campo e tirarli in prima persona”, ha scherzato Ronaldo. Che poi, però, dopo aver bacchettato i suoi, li consola: “I penalty sono spaventosi, mettono paura e calciarli è una grande responsabilità”.

Intanto il Valladolid, con 30 punti in classifica, non naviga in zone tranquille avendo sole due lunghezze dal Celta Vigo terzultimo e deve provare a rimanere nella massima serie spagnola, magari, segnando i prossimi rigori che le verranno assegnati.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy