Cavani: “Ho litigato solo una volta con Neymar. Non siamo amici, c’è rispetto”

Le parole del nuovo attaccante del Manchester United

di Redazione ITASportPress

Il capitolo Paris Saint-Germain si è concluso da poco per Edinson Cavani. Difficile, però, archiviare sette lunghi anni trascorsi nella capitale della Francia. Il Matador ha vissuto momenti esaltanti e altri più complicati. L’attaccante, ora, volta pagina e si prepara a vivere la sua prima stagione al Manchester United.

Getty Images

RISPETTO

Ai microfoni di ESPN, Cavani ha anche parlato del suo rapporto con Neymar, compagno nelle ultime tre annate: “È un bravo ragazzo. L’unica volta che ho litigato con lui, e lo sanno tutti, è stato nella sfida col Lione. Abbiamo avuto una discussione anche nello spogliatoio, ma è finita lì. Siamo molto diversi, non è necessario essere tutti amici o fratelli in un gruppo. Ciò che conta è essere uniti in campo, proteggersi a vicenda, correre l’uno per l’latro. Dopo non serve uscire a cena con tutti. Ciò che non si può negare è il rispetto e l’impegno in campo per i compagni. Noi non abbiamo condiviso molto, è vero, però non ci impediva di avere un buon rapporto e di rispettarci”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy