Coutinho, questione di…cuore: no al Manchester United per rispetto verso il Liverpool

Coutinho, questione di…cuore: no al Manchester United per rispetto verso il Liverpool

Il brasiliano direbbe no ai Red Devils per il suo passato nei Reds

di Redazione ITASportPress

Difficile trovare ancora delle bandiere o calciatori che fanno scelte di cuore. Ma quella che, molto probabilmente, sarà una risposta negativa nei confronti del Manchester United, pare rientrare nei rari casi di “fedeltà” verso un ex club.

Philippe Coutinho, trequartista brasiliano del Barcellona, attualmente impegnato con la propria Nazionale nella Copa America, potrebbe decidere di rifiutare un’offerta milionaria da parte della Premier League, ed in particolare del Manchester United, per rispetto verso il Liverpool, sua ex squadra e grande rivale dei Red Devils.

Secondo quanto riporta Sky Sports, infatti, l’ex Inter, nel mirino anche di Chelsea e Manchester City, entrambe con il problema del blocco del mercato, si troverebbe, al momento, con una sola offerta concreta: quella dei Red Devils appunto. Nonostante questo, e il desiderio di “risorgere” altrove dopo un’annata storta con la divisa blaugrana, Coutinho sarebbe pronto a dire no al club di Manchester ed iniziare a trattare, magari, con il Paris Saint-Germain. Il motivo sarebbe da ricercarsi proprio nel non voler mancare di rispetto agli ex tifosi del Liverpool e alla stessa società. Gesto che non si vede spesso nel calcio moderno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy