Francia, il sindacato dei calciatori: “Rinunciare alla ripresa dei campionati”

“L’emergenza economica non deve avere la precedenza sulla salute pubblica”

di Redazione ITASportPress

Nessuna ripresa dei tornei in Francia. Questo l’appello lanciato da Sylvain Kastendeuch, co-presidente dell’Unione dei calciatori professionisti francesi (UNFP),  il quale, attraverso le colonne di Le Monde, ha invitato a prendere una decisione che salvaguardi innanzitutto la salute pubblica.

RIPRESA – “L’emergenza economica non deve avere la precedenza sulla salute pubblica. Dobbiamo rinunciare a una ripresa del campionato che, in queste condizioni, sarebbe affrettata e pericolosa. Raccogliamo oggi le condizioni per una prossima stagione di successo. Accettiamo l’ida di una forma di distruzione creativa provocata da questa crisi. Per consentire ai nostri talenti di continuare a brillae, credo sia più ragionevole e giusto fare oggi una scelta guidata dalla ragione per fare domani quella di cuore”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy