Marsiglia, Balotelli-Thauvin e quell’esultanza…copiata. Garcia spiega: “L’hanno presa da…”

Marsiglia, Balotelli-Thauvin e quell’esultanza…copiata. Garcia spiega: “L’hanno presa da…”

Gli autori dei due gol contro l’Amiens hanno festeggiato “zoppicando”

di Redazione ITASportPress

Tre gol in quattro partite. Mario Balotelli ha conquistato Marsiglia. Il 2-0 all’Amiens, però, non è passata alla cronaca solo per la rete dell’attaccante italiano.

Infatti, ha fatto parlare, e parecchio, la strana esultanza sia di SuperMario, sia del compagno di squadra Florian Thauvin. Entrambi hanno esultato fingendosi infortunati e zoppicando. Dopo un primo momento di paura, anche dalla panchina hanno capito il motivo.

COPIATA – A spiegare la strana esultanza, è stato il tecnico del Marsiglia Rudi Garcia. Come riporta Le Figaro, infatti, il tecnico ha dichiarato: “Lo staff medico era allarmato, prima Thauvin e poi Mario stavano zoppicando. Noi, però sapevamo: la scorsa settimana siamo tornati in autobus, e abbiamo avuto il tempo di chiacchierare e ridere. E in un video che abbiamo visto su Instagram, un giocatore ha tirato e segnato un rigore e ha fatto questastrana esultanza. Per quello abbiamo pensato ‘se segnamo lo facciamo anche noi'”.

L’ORIGINALE – A chi sono ispirati Balotelli e Thauvin? A Sven Yidah, un giocatore del Kariobangi Sharks, squadra della Tanzania. Il centrocampista ha fatto finta di essersi infortunato agli adduttori subito dopo aver calciato, e segnato, un rigore contro il Mbao FC. Ydah ha fatto finta di zoppicare prima di ripartire di corsa con un grande sorriso sul volto e aver beffato tutti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy