Mbappé demolisce i critici della Ligue 1: “Ora è un campionato di contadini?”

L’attaccante francese non ha gradito le critiche di chi ha sempre

di Redazione ITASportPress
Mbappé

Da molti addetti ai lavori e appassionati la Ligue 1 è stata considerata un campionato poco competitivo. Colpa dei non eccelsi risultati delle formazioni francesi nelle competizioni europee. Colpa anche della serie di filotti realizzati da Lione, Marsiglia e Paris Saint-Germain negli ultimi vent’anni. Tuttavia questa edizione di Champions League si sta rivelando un vero e proprio trionfo per le squadre transalpine: Lione e PSG sono in semifinale. Dopo il lockdown la formazione di Rudi Garcia ha eliminato Juventus e Manchester City, mentre il club parigino ha superato l’Atalanta.

Mbappé
Kylian Mbappé Psg (Getty Images)

PAGLIACCI

Ora che la vendetta sportiva è servita, Kylian Mbappé non usa mezzi termini per attaccare gli scettici. Via Twitter il campione francese del PSG ha commentato ironicamente: “Campionato di contadini”. Un riferimento a chi ha sempre definito secondaria la Ligue 1. E al commento ha anche allegato l’emoji del clown, definendo in questa maniera coloro che hanno sminuito il calcio transalpino.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy