Nizza, Dolberg derubato di un orologio da 70mila euro. È stato un compagno di squadra?

Nizza, Dolberg derubato di un orologio da 70mila euro. È stato un compagno di squadra?

Forse è stato il giovane Diaby-Fadiga a sottrarre l’oggetto prezioso all’attaccante

di Redazione ITASportPress

Stando a quanto riportato dal giornale francese L’Èquipe, all’attaccante del Nizza Kasper Dolberg è stato sottratto un orologio di grandissimo valore, che si aggira sui 70mila euro. La notizia è divenuta ancora più al centro della cronaca quando si è scoperto che il furto è avvenuto all’interno del centro sportivo del club francese, in Costa Azzurra. Per questo motivo gli sviluppi si fanno particolarmente curiosi e al contempo gravi: che sia stato un suo compagno di squadra? Si parla specialmente del 18enne Lamine Diaby-Fadiga, che da quando aveva 13 anni milita nel club rossonero. La società lo avrebbe convocato per chiarire la vicenda e se tutto fosse confermato allora rischierebbe il licenziamento. Le indagini sono cominciate quando l’ex Ajax Dolberg ha denunciato il fatto presso la più vicina stazione di polizia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy