Nizza, Viera furioso dopo la gara col Psg e la doppia espulsione: “Non capisco le spiegazioni dell’arbitro. Incomprensibili”

Nizza, Viera furioso dopo la gara col Psg e la doppia espulsione: “Non capisco le spiegazioni dell’arbitro. Incomprensibili”

Il tecnico dopo il 4-1 subito

di Redazione ITASportPress

Hanno fatto scalpore le decisioni arbitrali durante Nizza-Psg. La gara, terminata poi 4-1 in favore dei campioni parigini, ha visto il suo momento cruciale attorno al 75 minuto, quando il direttore di gara ha punito prima le proteste di Cyprien poi il gesto folle di Herelle, sanzionando entrambi con un cartellino rosso, il secondo con l’aiuto della VAR.

Al termine della gara, il tecnico del Nizza Patrick Viera si è esposto in conferenza stampa e, come riporta L’Equipe, se l’è presa con il fischietto: “Il secondo giallo in Cyprien? Non capisco ancora le spiegazioni dell’arbitro (con cui il tecnico ha parlato a lungo dopo la partita). Wylan non ha insultato l’arbitro e non gli ha certo mancato di rispetto. Sinceramente trovo molto grave e ingiusto il secondo giallo, incomprensibile. Il suo gesto era di stizza, dettato dal momento ma si vede qualcosa del genere in ogni partita. Il rosso per Hérelle, invece, posso capirlo un po’ di più”, ha detto l’allenatore che poi sulla gara: “Durante la partita eravamo troppo attendisti, forse abbiamo rispettato troppo il Psg. Siamo mancati di ritmo e impegno. Sicuramente ci siamo imbattuti in una squadra che era molto più forte della nostre e che stava correndo di più. Non siamo ancora al loro livello”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy