Psg, Mbappé: “Neymar? Quando sono arrivato gli ho detto che non volevo prendere il suo posto…”

Psg, Mbappé: “Neymar? Quando sono arrivato gli ho detto che non volevo prendere il suo posto…”

L’attaccante eletto per la seconda volta consecutiva miglior calciatore francese dell’anno

di Redazione ITASportPress

Per la seconda volta consecutiva, Kylian Mbappé si è aggiudicato il premio come miglior calciatore francese dell’anno istituito da France Football. Per l’occasione, la rivista ha intervistato il giovane attaccante del Paris  Saint-Germain. Queste le sue parole.

DECISIVO – “Io gioco per essere importante e decisivo per la mia squadra. Adesso i compagni mi passano di più il pallone e ne approfitto”.

OLIMPIADI – “I Giochi Olimpici? Certo che voglio andarci, ma non dovrà pesare sugli Europei. Ne parleremo a tempo debito”.

NEYMAR – “Quando sono arrivato a Parigi, non c’è stato alcuno scontro. Neymar è la stella della squadra: quando sono arrivato gli ho detto che non ero qui per prendere il suo posto, ma per aiutarlo. Dopo la vittoria del Mondiale sono usciti i primi rumors sulla nostra presunta incompatibilità”.

SCARPA D’ORO – “So che Messi mi stava guardando e mi sono reso conto che avrei potuto lottare per la Scarpa d’Oro. A volte ho fatto tre gol e subito lui ne faceva quattro. A Dembelé ho detto: ‘Non è possibile, lo fa apposta?'”.

MBAPPE’, BABBO NATALE IN CAMPO E NON SOLO…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy