Liverpool, Elliott e il problema dei capelli: “A Klopp non piacciono. Quando farò il mio primo gol da professionista li taglierò”

Liverpool, Elliott e il problema dei capelli: “A Klopp non piacciono. Quando farò il mio primo gol da professionista li taglierò”

L’esterno Reds e la promessa sulla sua acconciatura e la rivelazione di mercato inedita

di Redazione ITASportPress
Elliott

Harvey Elliott ha fatto una promessa: si taglierà i capelli cambiando la sua acconciatura dopo aver messo a segno la sua prima rete da professionista. Arrivato a giocare nel Liverpool la scorsa estate, l’esterno ha ammesso ai microfoni del The Athletic che il manager Jurgen Klopp proprio non gradisce i suoi capelli e che dunque, quando avrà un motivo davvero valido per farlo, è pronto a cambiare look.

Elliott: “Ogni tanto Klopp ride quando mi guarda i capelli”

Elliott
Elliott (foto twitter)

“Non credo che Klopp sia un grande fan della mia acconciatura”, ha esordito Elliott. “Ogni tanto, quando arrivo al campo di allenamento, lo vedo che mi guarda e si mette a ridere. Ma io ho promesso che me li taglierò per una valida ragione. Quando farò il mio primo gol da professionista allora cambierò look. In realtà ci stavo già pensando a Capodanno, ma poi ho pensato che sarebbe stato meglio avere una ragione migliore”.

E poi il retroscena confermato relativamente all’interesse “snobbato” da Elliott del Real Madrid nei suoi confronti: “Ho rifiutato l’invito dei blancos e l’incontro con Sergio Ramos. Vero. L’ho fatto per via dell’intervento che lo spagnolo ha fatto su Salah nella finale di Champions League del 2018”.

INCIDENTE PICCANTE PER LA COMPAGNA DI UN CALCIATORE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy