Liverpool, Klopp: “Mi dispiace per il City. Noi vivi in due competizioni, non siamo stanchi”

Liverpool, Klopp: “Mi dispiace per il City. Noi vivi in due competizioni, non siamo stanchi”

L’allenatore tedesco reduce dalla qualificazione alle semifinali di Champions

di Redazione ITASportPress

Il Liverpool, reduce dal passaggio del turno in Champions League a scapito del Porto, domenica di Pasqua giocherà contro il Cardiff City. Oltre al sogno europeo, resta quello di poter tornare a vincere la Premier League. Ecco le parole di mister Juergen Klopp: “Siamo ancora vivi in entrambe le competizioni e non siamo stanchi. Manchester City? Incedibile che sia stato eliminato per un gol annullato dal Var a tempo scaduto, sono davvero dispiaciuto per loro. C’è stato un fuorigioco che era davvero difficile da vedere. Mi congratulo comunque con il Tottenham, a inizio stagione avevo detto che avevano avuto l’estate più difficile, non per i mancati arrivi dal mercato ma per le sole 2 settimane di riposo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy