Maksimovic: “Allo Spartak ho detto subito sì. I tifosi sono passionali come quelli del Napoli”

Prime parole dell’ex calciatore azzurro

di Redazione ITASportPress

Prime dichiarazioni dopo la firma del contratto con lo Spartak per il difensore serbo Nikola Maksimovich che ha lasciato il Napoli per andare nella squadra di Massimo Carrera. “L’offerta dello Spartak l’ho accettata immediatamente. È vero, c’è voluto molto tempo per chiudere l’operazione di mercato ma non dipendeva da me. Sono molto contento di aver firmato il contratto. So che lo Spartak è uno dei club più importanti in Russia. E poi, sono ben consapevole del gemellaggio tra i fan di Spartak e la Stella Rossa di Belgrado, mia ex squadra. La cosa che mi ha impressionato è vedere quanti tifosi vanno allo stadio, e come sostengono la squadra. Proprio come fanno i tifosi del Napoli e della Stella Rossa. Non ho problema ad adattarmi alla difesa a quattro visto che ho lavorato con il miglior allenatore italiano (Sarri ndr.) che mi ha insegnato tante cose. Lui per la difesa è uno specialista” – ha detto il giocatore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy