Malcom: “Barcellona? Nessun rimpianto. Ho realizzato i miei sogni…”

Malcom: “Barcellona? Nessun rimpianto. Ho realizzato i miei sogni…”

“Ho giocato in Champions, ho segnato nel Clasico contro il Real Madrid,,,”

di Redazione ITASportPress

“Sono andato via a testa alta, volevo giocare di più”, parola di Malcom. L’esterno brasiliano dello Zenit San Pietroburgo si racconta a Marca parlando della sua esperienza passata al Barcellona. Acquistato dal club russo per per 4o milioni di euro dai blaugrana, l’esterno ha dovuto affrontare una serie di problemi fisici che lo hanno tenuto fuori dal campo per diverso tempo. Lui, però, è contento di essere partito e non ha alcun rimpianto riguardo al passato.

SOGNO REALIZZATO – “Sono andato via a testa alta, volevo giocare di più. Tutti i calciatori professionisti vogliono giocare e lo Zenit mi ha voluto. Non ci sono stati problemi al Barcellona, ancora oggi parlo con Abidal. Ogni volta che ho avuto la possibilità di mettermi mostra, ho fatto bene. E nessuno può dire il contrario, ho sempre dato tutto. Me ne sono andato con un po’ di tristezza, ma ho realizzato i miei sogni: ho giocato in Champions League, ho segnato nel Clasico contro il Real Madrid. Non ho nessun rimpianto”, ha concluso Malcom.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy