Manchester United, Lingard rivela: “Mi piacerebbe che il club riporti a casa Cristiano Ronaldo”

Manchester United, Lingard rivela: “Mi piacerebbe che il club riporti a casa Cristiano Ronaldo”

I due si sono conosciuti nei primi anni 2000, quando il portoghese era da esempio per le giovanili dei Red Devils

di Redazione ITASportPress

“Mi piacerebbe che il Manchester United si attivi per riportare nella propria squadra Cristiano Ronaldo quest’estate”. Parole rilasciate al Daily Mirror dall’esterno dei Red Devils Jesse Lingard, che ha conosciuto il portoghese proprio allo United negli anni in cui il classe ’92 era nelle formazioni giovanili dal 2000 al 2012 (CR7 era in prima squadra dal 2003 al 2009). In altre parole, Lingard ha cercato con queste frasi di dire che la società dovrebbe cercare di invogliare la stella della Juventus a tornare a giocare all’Old Trafford. Il legame fra i due giocatori, come detto, risale ai primi anni 2000, quando CR7 faceva da chioccia per i più giovani.

“È stato uno dei migliori al mondo negli ultimi dieci anni – ha proseguito Lingard -, essendo già stato qui a Manchester credo che possa aver voglia di tornare. Crescendo, è stato bellissimo vederlo giocare con la maglia dello United, sarebbe fantastico per me giocare insieme a lui”. Solskjaer è al lavoro con la dirigenza per capire come sarà la squadra della prossima stagione, ma difficilmente Ronaldo si muoverà da Torino. Lo stesso portoghese ha già detto pubblicamente più volte che rimarrà alla Juventus per vincere tutto quello che non è stato possibile nella stagione in corso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy