Manchester United, svelate le ragioni per cui è saltato l’affare Boateng: “Regge 70 minuti”

Manchester United, svelate le ragioni per cui è saltato l’affare Boateng: “Regge 70 minuti”

Il difensore era vicino per una cifra attorno ai 15 milioni di euro

di Redazione ITASportPress

Sembrava che Jerome Boateng in estate lasciasse, dopo 8 stagioni, il Bayern Monaco. Al momento dell’infortunio grave di Chiellini è stata la Juventus a credere nell’acquisto del centrale classe ’88, ma mister Sarri ha posto il veto, eppure prima ancora era stato vicino al passaggio al Manchester United. A distanza di qualche mese, il giornale The Athletic ha svelato i motivi del mancato trasferimento ai Red Devils: il database dello United, utilizzato per leggere e analizzare dati su un numero vastissimo di giocatori sparsi per il mondo, ha mostrato che il difensore della Nazionale tedesca non regge più di 70 minuti in campo. Elemento di spessore, ma i tanti problemi fisici occorsi negli ultimi tempi hanno fatto sì che la struttura tecnologica utilizzata dai dirigenti della società britannica per il mercato dicesse questo su Boateng. Il club ha scelto di puntare tutto, dunque, su Maguire, spendendo cifre folli.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy