Mané, miglior giocatore africano del 2019: “Avevo promesso di vincere alle persone del mio villaggio…”

Mané, miglior giocatore africano del 2019: “Avevo promesso di vincere alle persone del mio villaggio…”

“Dedico questo premio alla mia famiglia, ai miei compagni di squadra del Liverpool, al mio manager Jurgen Klopp”

di Redazione ITASportPress

Sadio Mané ha vinto il Pallone d’Oro africano 2019, precedendo nell’ordine l’egiziano e compagno di squadra del Liverpool, Mohamed Salah, e l’algerino Riyad Mahrez. che veste la maglia del Manchester City.

L’attaccante Reds è il secondo calciatore senegalese ad aggiudicarsi l’ambito trofeo dopo El Hadji Diouf, che firmò una doppietta nelle edizioni del 2001 e del 2002. Mané chiude quindi un 2019 fantastico che lo ha visto assoluto protagonista, anche della vittoria della Champions League e del campionato del mondo per club. Sul palco della cerimonia, l’attaccante ha voluto esprimere le proprie emozioni con qualche ringraziamento particolare: “Sono molto felice e orgoglioso di aver vinto il premio quest’anno. Adoro il calcio e tutto ciò che lo riguarda, sono felice di essere qui con tutti voi. Dedico questo premio alla mia famiglia, ai miei compagni di squadra del Liverpool, al mio manager Jurgen Klopp e a tutti gli egiziani. È un grande giorno per me e per la mia carriera. Vorrei ringraziare tutti i senegalesi che mi hanno supportato durante il mio percorso. Sono felice perché saranno contenti di vedermi vincere questo premio, in particolare le persone nel mio villaggio a cui ho promesso che avrei vinto il Player of The Year. Non posso descrivere tutta la mia emozione. Grazie a tutti.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy