Maradona difende il Papu: “E’ facile parlare e minacciare! Aguero chieda scusa”

Maradona difende il Papu: “E’ facile parlare e minacciare! Aguero chieda scusa”

Dopo la mancata qualificazione del gioiello dell’Atalanta, arriva il messaggio della leggenda del Napoli

di Redazione ITASportPress

Una vera e propria doccia fredda per Alejandro Gomez: la tanto attesa lista dei convocati dell’Argentina per il Mondiali di Russia 2018 è stata annunciata e il centrocampista della Dea non rientra tra i 23 fortunati. Dopo il successo in campionato, il ct Sampaoli ha ‘premiato’ Dybala e Higuain, che si aggiungono agli altri ‘italiani’ Fazio, Ansaldi e Biglia. Tra gli esclusi, invece, Mauro Icardi, reduce dalla vittoria di ieri che ha permesso all’Inter di qualificarsi in Champions League, Diego Perotti e, appunto, il Papu. La mancata qualificazione del gioiellino dell’Atalanta ha scatenato non poche polemiche. Nelle ultime settimane, infatti, il centrocampista classe 1988 è stato duramente criticato sia in Italia che in Argentina per il fallo commesso ai danni di Lucas Biglia, suo connazionale. Tra i tanti, anche Sergio Aguero, che a seguito dell’episodio ha dichiarato: “Fossi stato in Biglia mi sarei arrabbiato, lo avrei aspettato nel tunnel e gli sarei andato a chiedere, stringendolo, se lo aveva fatto di proposito o meno…”.

A prendere le parti del Papu, però, è intervenuto Diego Armando Maradona, che in un post su Instagram ha duramente attaccato l’ex genero attualmente in forza al Manchester City. “È molto facile parlare, minacciare, ma alla fine nessuno cercherà nessuno. Se questa storia, così come tante altre, è servita per lasciarlo fuori dalla nazionale, sarebbe meglio dirlo apertamente. Ma farlo passare davanti al mondo come qualcuno che ha fatto male di proposito ad un compagno di squadra è troppo. Credo che il Kun e tutti quelli che lo hanno criticato gli debbano delle scuse. Penso che non sia stato in mala fede. Invio un grande abbraccio a tutta la famiglia Gomez ed uno in particolare al Papu”.

MARADONA REALIZZA IL SOGNO DI UN BAMBINO DISABILE: E’ SHOW COL PALLONE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy