ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

LA SCELTA

Marega firma con l’Al-Hilal: “Volevo cambiare vita e andare in Paese islamico”

Moussa Marega (getty images)

L'attaccante racconta la sua decisione di trasferirsi in Arabia Saudita

Redazione ITASportPress

Nuova avventura per Moussa Marega che dal Porto e dal calcio europeo decide di cambiare totalmente e di ripartire dall’Arabia Saudita e dall’Al-Hilal. Una decisione che ha le sue radici dalla voglia di una vita diversa, per sé e per la sua famiglia.

DECISIONE - “Sono stato un anno e mezzo al Maritimo, dove è iniziata la mia avventura in Portogallo. Poi sono andato al Porto ed ho vissuto dei bei momenti in un grande club. Ho avuto un grande allenatore, Sergio Conceiçao, con il quale ho imparato tante cose e al quale devo molto", ha esordito Marega parlando ai canali ufficiali del nuovo club. "Lui è il miglior tecnico che ho avuto fin qui, oltre che uno dei migliori d’Europa. Al Porto ho vissuto cinque anni magnifici, ma volevo fare una nuova esperienza, volevo cambiare vita e continente. Io e la mia famiglia volevamo vivere altrove, soprattutto in un Paese islamico". Ed ecco perché il sì agli arabi: "Quando ho ricevuto la proposta, non ho esitato un solo attimo e ho accettato”.

 Moussa Marega (getty images)
tutte le notizie di