ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

STOCCATA

Matthaus, bordata a Kevin-Prince Boateng: “Non capisco suo ruolo. Finiti bei tempi”

Matthäus (getty images)

Dura frecciata dell'ex campione tedesco all'ex Milan e Monza

Redazione ITASportPress

Sono appena 267’ i minuti giocati da Kevin-Prince Boateng dall’inizio della stagione con la maglia dell’HerthaBerlino. Troppo poco per un giocatore chiamato a fare la differenza nel club. Nelle sue sei presenze stagionali, di cui 5 in Bundesliga e una in Coppa di Germania, l'ex giocatore di Milan e Monza tra le altre, ha attirato su di sé diverse critiche. Tra queste anche quella dell'ex leggenda del calcio tedesco Lothar Matthaus che come riporta la Bildsi è lasciato andare a duri commenti ai microfoni di Sky SportDeutschland.

BEI TEMPI FINITI - "Onestamente non ho ancora capito quale sia il suo ruolo nel club", ha esordito Matthaus. "Non comprendo se deve essere una guida in campo o nello spogliatoio. Bobic (ds del club della capitale, ndr) è molto legato a lui dai tempi dell’Eintracht Francoforte ma parliamo di quando Boateng era ancora un grande giocatore, seppur un personaggio difficile. Ecco, quei tempi, i bei tempi, sono finiti".

A giudicare dai numeri dell'ex Monza, ancora a secco di assist e gol, un fondo di verità pare esserci...

 Kevin-Prince Boateng (getty images)
tutte le notizie di