Mendy confessa: “Avevo paura di firmare col Real Madrid…”

Il terzino racconta il suo trasferimento in Spagna

di Redazione ITASportPress
Mendy

Curiose dichiarazioni da parte dell’esterno mancino del Real Madrid Ferland Mendy che ai microfoni di Telefoot ha ammesso di aver avuto molto timore al momento della firma col club blancos avvenuta la passata annata e il motivo è l’importanza della società e le aspettative del pubblico del Santiago Bernabeu.

Mendy: “Avevo paura di firmare per il Real Madrid”

Mendy
Mendy (getty images)

Quando ho firmato un contratto con il Real Madrid, avevo molta paura“, ha ammesso Mendy ricordando quando nel 2019 il suo Lione decise di liberarlo e permettergli di andare con i galacticos. “Ho sempre pensato che fosse davvero molto difficile imporsi al Real Madrid, prendere confidenza con l’ambiente e adattarsi ma per fortuna ce l’ho fatta molto rapidamente. Giocare al Santiago Bernabeu è difficile e ci sono grandi aspettative. Ma alla fine sembra sia andato tutto molto bene”.

E sul rapporto con Zidane e Marcelo, calciatore al quale, di fatto, Mendy ha preso addirittura il posto: “Marcelo? Abbiamo un ottimo rapporto e mi dà sempre molti consigli utili”, ha spiegato il classe 1995. “Zidane? Il fatto che ti dia sempre consigli e mostri grande fiducia in me è davvero un onore. Lui è la classe pura…”.

L’EX DI UN CALCIATORE INFIAMMA IL WEB

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy