Morata deluso: “Speravo di essere convocato dalla Spagna, ma se non sono nella lista…”

Morata deluso: “Speravo di essere convocato dalla Spagna, ma se non sono nella lista…”

L’attaccante dell’Atletico Madrid sulla mancata convocazione con le Furie Rosse

di Redazione ITASportPress

C’è amarezza e un pizzico di delusione nelle parole di Alvaro Morata, attaccante dell’Atletico Madrid, riguardo alla mancata convocazione da parte del ct della Spagna Roberto Moreno.

Il centravanti dei colchoneros ha parlato dopo lo 0-0 in campionato contro il Valladolid. Morata, infastidito anche dall’arbitraggio della gara, ha commentato il proprio momento ai microfoni di AS.

LIGA – Dopo il pari contro il Valladolid Morata ha detto: “Sapevamo sarebbe stata difficile. Forse eravamo stanchi dopo la Champions. Ma non ci sono scuse. L’entrata di Toni Villa su di me? Era da rosso, ci è stato spiegato che è da rosso. Capisco sia difficile da vedere ma con la VAR…”. E ancora su La Liga: “Questa stagione il campionato è più difficile ma se continuiamo a lavorare possiamo fare bene”.

NAZIONALE – Un commento, poi, sulle convocazioni del ct Moreno con la Spagna: “Se speravo di essere nella lista? Sì, certo. Speravo di esserci, ma se non ci sono ci sarà un motivo, qualcosa che non è andato. Devo lavorare per tornare a vestire la maglia della Spagna”, ha concluso Morata.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy