Mourinho e il video della sua reazione al fallo di Sterling: “Virale per i motivi sbagliati”

Mourinho e il video della sua reazione al fallo di Sterling: “Virale per i motivi sbagliati”

Il tecnico del Tottenham spiega le sue ragioni dopo un filmato diventato virale sui social network

di Redazione ITASportPress

Ha fatto il giro del web il filmato che ritrae la reazione di José Mourinho durante la sfida del suo Tottenham contro il Manchester City, quando il rivale Sterling ha commesso un brutto fallo ai danni di Dele Alli. Un intervento brutto che avrebbe meritato il cartellino rosso.

Le immagini dello Special One, prima sorridente e poi furioso con il quarto uomo sono diventate virali. Un fatto divertente, per stessa ammissione del tecnico, ma che avrebbe dovuto far riflettere per altri motivi.

RAGIONI SBAGLIATE – Come riporta Goal, Mourinho ha spiegato: “Il filmato è diventato virale lo so. Divertente sì, ma non nella giusta maniera e per le motivazioni corrette. Credo che per noi, la possibilità di vedere e rivedere le immagini sia lesiva per le emozioni, le nostre emozioni. Noi vediamo quello che vedere la VAR, ma l’arbitro in campo no. Non può farlo come lo facciamo noi”, ha detto il portoghese. “Questo perché gli arbitri sono in campo e, come dicevo l’altro giorno, in alcuni momenti il gioco è davvero veloce e per loro diventa difficile. Non vedolo le cose come le vediamo noi. Nel 2004-05, ricordo di aver provato ad andare con uno schermo in panchina e mi era stato proibito dalle regole, ora invece è permesso. Quindi, non penso che sia positivo per le emozioni. La mia reazione è stata basata solo sulla capacità di guardare e analizzare tutto sullo schermo: ho visto la situazione di Dele Alli, ho visto il rigore, la simulazione, ho visto tutto. Questo crea emozioni e reazioni, ma io sono diventato virale per le ragioni sbagliate”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy