Nacional, tifosi irridono la tragedia della Chapecoense

Nacional, tifosi irridono la tragedia della Chapecoense

Increscioso episodio durante la partita di Coppa Libertadores: il club uruguaiano prende le distanze

di Redazione ITASportPress

Oltraggio alla tragedia. I tifosi del Nacional Montevideo hanno irriso la sciagura aerea della Chapecoense durante la sfida di Coppa Libertadores.

Nella partita svoltasi all’Arena Condá di Chapecó, valida come andata del secondo turno e vinta dagli ospiti per 1-0, un gruppo di tifosi della squadra uruguaiana, come ripresi in alcuni video diventati virali sui social, imitano un aereo che vola e che poi precipita, con ovvio riferimento a quanto accaduto il 26 novembre 2016 all’aereo della Chapecoense, caduto mentre si stava recando in Colombia per la finale di Copa Sudamericana contro l’Atletico Nacional: l’incidente costò la vita a 71 persone.

La CONMEBOL ha aperto subito un’inchiesta per decidere se infliggere una penalizzazione al Nacional, sebbene il club uruguaiano si sia subito dissociato stigmatizzando il comportamento dei propri tifosi, avviando a propria volta indagini parallele, in una lettera indirizzata al presidente della Chapecoense, Plinio David de Nes Filho, e pubblicata su twitter:

“Esprimiamo tutto il nostro più profondo sentimento di vergogna, vi invitiamo ad accettare le nostre più sentite scuse, di fronte al gesto orribile e da condannare commesso da una parte della nostra tifoseria. Purtroppo, molti menti malate sfogano la loro irrazionalità in ambito sportivo.

Secondo quanto riportato da GloboEsporte, nel post partita alcuni tifosi uruguaiani avrebbero a propria volta lamentato danni inferti alle proprie automobili da parte di alcuni sostenitori brasiliani.

Il primo anniversario della tragedia della Chapecoense

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy