ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

IL COMMENTO

Neville: “Manchester United difficile da guardare. Tifosi non arrabbiati ma… annoiati”

Gary Neville (getty images)

Il duro parere dell'ex Red Devils

Redazione ITASportPress

Ancora una gara piuttosto deludente per il Manchester United che contro il Leicester non è andato oltre il pari sabato sera. Un 1-1 che ha provocato la reazione dei fan e anche del grande ex Gary Neville che, ormai, si trova quasi senza parole davanti alla stagione negativa della sua ex formazione.

Parlando a Sky Sports, come riportato anche dal Daily Mail, l'ex difensore ha commentato ciò che sta vivendo personalmente ma anche lo stato d'animo di gran parte dei fans Red Devils.

OBIETTIVI - "Se mi chiedete se il Manchester United entrerà tra le prime quattro e quindi in Champions, io dico di no", ha detto Neville. "La gara col Leicester è stata davvero molto brutta. Credevo che la pausa per le partite internazionali potesse dare un vantaggio al Manchester United, dare loro una pausa in modo che potessero tornare con rinnovato vigore e vincere le ultime nove partite. Ma invece saranno due mesi lunghi e difficili per la squadra e i suoi tifosi".

ANNOIATI - "È stato difficile guardare il Manchester United giocare. Non mi arrabbio con loro e non credo che i tifosi abbiano lasciato lo stadio con rabbia. La fase della rabbia dei tifosi del Manchester United è già passata. Ora sono solo annoiati. I problemi sono stati e sono ancora tanti. Da Maguire a Cristiano Ronaldo, all'allenatore e ora anche Rashford. Giocare senza attaccanti di ruolo contro il Leicester e tenere lui in panchina, lo ha definitivamente ucciso".

 Neville, getty images
tutte le notizie di