ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Neymar e il ‘bodyguard’ speciale Felipe Melo: “Se avessi giocato io contro quel razzista…”

Felipe Melo (getty images)

Il connazionale ha commentato quanto accaduto durante Psg-Marsiglia

Redazione ITASportPress

Felipe Melo difende Neymar e lo fa, rigorosamente, a modo suo senza giri di parole e con la solità "cattiveria".

Sta facendo molto discutere il presunto episodio di razzismo denunciato dal campione brasiliano del Psg avvenuto nel corso della gara di domenica scorsa contro il Marsiglia che lo ha visto essere oggetto, a detta sua, di insulti a sfondo razzista da parte del rivale Alvaro Gonzalez. Sui social, il botta e risposta tra i due, ma anche un messaggio proprio dal connazionel ex anche di Juventus e Inter.

Neymar e il "bodyguard" Felipe Melo

Dopo il messaggio social pubblicato da Neymar in cui apertamente affermava che era pentito di non aver reagito in maniera diversa a quanto accaduto, ecco il messaggio di sostegno, e non solo, di Felipe Melo che su Twitter ha commentato: "Hai fatto bene, peccato che non abbia giocato io contro questo fottuto razzista".

Insomma, una vera e proprio dichiarazioni di guerra da parte del brasiliano ora al Palmeiras nei confronti di Alvaro Gonzalez. Non osiamo immaginare come sarebbe potuta finire la gara che ha visto di per sé ben  17 cartellini con Felipe Melo in campo...