Neymar e la nuova esultanza: “Tutti vogliono dire qualcosa su di me. Ma ora…”

Neymar e la nuova esultanza: “Tutti vogliono dire qualcosa su di me. Ma ora…”

Il brasiliano dopo il gol in Champions League

di Redazione ITASportPress

Il Psg è uscito vincitore dall’ultima sfida in Champions League contro il Galatasary confermandosi in testa al girone, davanti al Real Madrid. 5-0 netto ai turchi con grande spettacolo delle sue stelle, tra cui il ritrovato Neymar.

Ed è stato proprio il brasiliano il grande protagonista della gara, con una rete e un bel gesto nei confronti di Cavani, al quale ha affidato la palla per calciare il rigore che è valso il quinto gol.

Neymar, però, si è messo in evidenza anche con una particolare esultanza. O’Ney, infatti, si è portato il dito sul volto facendo segno di silenzio. Un modo nuovo di festeggiare che lui stesso ha voluto spiegare ai microfoni di Esporte Interativo: “Tutti vogliono dire qualocsa su di me. Ogni volta”, ha detto l’attaccante. “Ecco il perché di questa nuova esultanza. Ne ho parlato anche con i miei amici. L’idea è di dimenticare tutto il resto, parlare di meno e giocare di più”.

RIVEDI IL GESTO DI NEYMAR PER CAVANI…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy