ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Numeri impietosi

Neymar il 2021 è stato il suo peggior anno da quando è in Europa

Neymar (getty images)

Il 2021 che si è chiuso è stato il peggior anno di Neymar da quando gioca in Europa.

Redazione ITASportPress

Fuori per un infortunio alla caviglia da fine novembre, per il giocatore del PSG Neymar Jr. il 2021 è il peggior anno da quando gioca in Europa. All’età di 29 anni, ha chiuso il 2021 con la peggior media gol e assist a partita. Quest'anno tra PSG e Nazionale brasiliana, ha segnato 17 gol e 17 assist in 46 partite con una media di partecipazioni a gol di squadra dello 0,74. Dal 2014 ad oggi, la stella brasiliana aveva sempre mantenuto una media di almeno un goal o assist a partita. Neymar però non ha mai segnato in Champions League nel 2021 mentre l’ultima rete nella competizione, risale a oltre un anno fa. Nel campionato francese, ha segnato 9 gol e 2 assist in 21 partite, il bottino peggiore dal suo arrivo al PSG mentre in Copa America con il Brasile, ha segnato due gol. Nei trenta candidati al Pallone d’Oro è arrivato fuori dai primi quindici con il 16° posto. Da quando è arrivato nella capitale francese, il 2020 è stato il suo miglior anno, quando ha sfiorato la vittoria della Champions League in finale contro il Bayern Monaco. I suoi numeri migliori però, sono stati raggiunti nel 2018 al primo anno a Parigi, quando ha siglato 34 gol e 18 assist in 42 partite con una media totale di 1,24 partecipazioni ai gol di squadra, ad ogni partita.

 Psg Neymar (getty images)
tutte le notizie di