Ozil sbotta ma non si arrende: “Se perdiamo un big match è sempre colpa mia. Resto all’Arsenal almeno fino al 2021…”

Ozil sbotta ma non si arrende: “Se perdiamo un big match è sempre colpa mia. Resto all’Arsenal almeno fino al 2021…”

Il calciatore dei Gunners e il momento complicato

di Redazione ITASportPress

Intervista esclusiva rilasciata al The Athletic da parte di Mezut Ozil, trequartista dell’Arsenal. I Gunners non vivono un momento facile nonostante l’attuale terza posizione in classifica ad un solo punto di distanza dal Manchester City, secondo.

Ozil è sparito dai radar del tecnico Unai Emery e per lui si parla di cessione. “Gioca chi lo merita”, ha sempre dichiarato l’allenatore dei Gunners, e in tal senso le costanti assenze del tedesco di origine turca hanno creato un vero e proprio caso. A parlare di questa situazione e dei rumors di mercato è stato lo stesso giocatore classe ’88.

MOMENTO – Sulle difficoltà di questo inizio stagione, Ozil ha detto: “Possono esserci momenti difficili come questo. Ma la verità è che quando perdiamo un “big match”, la colpa viene data sempre a me. Sono sempre io il colpevole“. “Quando sono arrivato all’Arsenal dal Real Madrid non era un momento facile per l’Arsenal eppure siamo migliorati e cresciuti”.

ADDIO – E sulle voci di mercato che lo vogliono in partenza già a gennaio: “No. Ho un contratto fino all’estate del 2021 e rimarrò fino a  quel momento. Puoi attraversare momenti difficili, come questo, ma non c’è motivo di scappare e non lo farò. Sono felice di essere qui e sono un tifoso dei Gunners. Resto qui almeno fino al 2021“, ha concluso Ozil.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy