Papa Francesco si schiera: “Non chiamate Messi Dio. È un sacrilegio…”

Papa Francesco si schiera: “Non chiamate Messi Dio. È un sacrilegio…”

Il Pontefice parla anche di calcio

di Redazione ITASportPress

Guai a confondere la fede nel calcio con quella religiosa. Parola di Papa Francesco. Ebbene sì, il Pontefice, noto per il suo attaccamento al San Lorenzo, club argentino, ha parlato del mondo del pallone ed in particolare di Lionel Messi e di quei soprannomi che, spesso, molti tifosi si concedono il lusso di dargli.

“Non chiamatelo Dio”, è questo il pensiero del Papa. Intervistato da Jordi Evolè nel corso del programma Salvados, Jorge Mario Bergoglio ha voluto mettere in chiaro, e non poteva ovviamente fare altrimenti, la sua posizione sui numerosi accostamenti tra Messi e Dio. La Pulce, forse troppo spesso, viene chiamata Dio del Calcio, un appellativo che Papa Francesco non gradisce: “In teoria è un sacrilegio, non si può dire. E io ovviamente non lo credo. Voglio dire, la gente dice che Messi è Dio come per dire ‘ti adoro’. Sono espressioni della gente, dei tifosi. Certo, è popolare dire che è un Dio con la palla in campo e questo si può dire ma si tratta solo di espressioni popolari. È anche vero che è bello vederlo giocare, ma non è Dio“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy