Paradosso Sergio Ramos: “Isolamento? Adesso sto meglio rispetto a quando giocavamo…”

Il difensore e capitano del Real Madrid si racconta

di Redazione ITASportPress

Nel corso di una diretta Instagram con diversi volti noti del calcio, Sergio Ramos, difensore e capitano del Real Madrid ha parlato della sua quarantena e dell’isolamento dovuto all’emergenza coronavirus.

Come riporta anche Marca, oltre a soffermarsi sulla necessità di seguire le regole del Governo e magari prendere spunto da quanto successo in Cina per il contenimento della pandemia, Sergio Ramos ha parlato anche delle sue condizioni fisiche in questo momento senza allenamenti ufficiali col club: “Penso di essere più forte ora rispetto a prima della quarantena”, ha ammesso il centrale spagnolo. “Personalmente ho preso molto sul serio la situazione e ho prestato grande attenzione alla dieta, nonché all’equilibrio tra riposo e lavoro. Ora sto meglio rispetto a metà stagione, perché quando giochi ogni tre giorni, non c’è praticamente tempo per recuperare e prevenire il ripetersi di infortuni. E la stanchezza, sicuramente, provoca l’insorgenza di danni e problemi fisici. All’inizio della quarantena, mi sono reso conto che questa cosa si sarebbe trascinata a lungo, quindi ho subito iniziato a lavorare sul programma di allenamento”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy