Pochettino: “Juventus e Barcellona non mi hanno mai chiamato. Mi voleva il Monaco, ma io sogno il Real…”

Parla l’ex allenatore del Tottenham

di Redazione ITASportPress
Pochettino

Mauricio Pochettino torna a parlare dopo l’ormai lontano esonero dalla panchina del Tottenham. L’allenatore spagnolo, più volte accostato alla panchina del Barcellona nelle scorse settimane, prima ancora che la scelta del club catalano ricadesse su Koeman. L’ex tecnico degli Spurs è alla ricerca di un progetto dopo l’ultimo anno passato letteralmente sulle montagne russe, con la finale di Champions giocata contro il Liverpool e il successivo esonero, con lo spogliatoio inglese che sembrava aver preso una direzione totalmente diversa dalla guida tecnica.

“SOGNO IL REAL MADRID”

Pochettino
Pochettino (getty images)

“Non posso negare che allenare il Real Madrid sia un mio sogno. Io al Barcellona? Non ci sono mai stati contatti con nessuno, falso il mio incontro con Bartomeu. Le chiamate di Inter e Juventus? Neanche quelle sono arrivate, falso anche l’interesse del PSG e del Newcastle. Ho ricevuto due telefonate, ovvero quelle di Benfica e Monaco”. Così ha parlato Pochettino a Cadena Cope.

INCIDENTE PICCANTE PER LA COMPAGNA DI UN CALCIATORE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy