Porto, Casillas: “Il Real? Se mi chiamasse tornerei di corsa”

Porto, Casillas: “Il Real? Se mi chiamasse tornerei di corsa”

Il portiere spagnolo è in Portogallo dal 2015

di Redazione ITASportPress
Casillas

È approdato al Porto nell’estate 2015, dopo ben sedici stagioni trascorse con indosso la maglia del Real Madrid. Un passato che Iker Casillas non dimentica, come da lui confessato nel corso di un’intervista al sito ufficiale dei portoghesi: “Il Real? Se mi chiamasse tornerei indietro. Tra cinque o dieci anni mi piacerebbe venire in questo stadio per vedere una partita, magari proprio contro i blancos. Vorrei che qui le persone mi ricordassero non per un solo titolo, ma per quelli che dobbiamo ancora vincere. Fino ad oggi abbiamo fatto un’ottima stagione giocando un buon calcio. Siamo una buona squadra e il primo artefice dei nostri risultati è il mister Sergio Conceicao. Nessuno avrebbe scommesso un euro su di noi, invece poi abbiamo vinto il titolo e ci siamo guadagnati il rispetto di tutti”.

Il Porto sarà il prossimo avversario della Roma negli ottavi di finale di Champions League.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy