Arsenal, incubo Ozil: vive sotto scorta dopo l’aggressione

Arsenal, incubo Ozil: vive sotto scorta dopo l’aggressione

Paura per il trequartista dei Gunners

di Redazione ITASportPress

Sono giorni di paura quelli che sta vivendo il calciatore tedesco dell’Arsenal Mesut Ozil. In seguito all’aggressione subito a Londra, quando alcuni malviventi armati di coltelli avevano provato a derubarlo, i problemi non sono certo passati.

Infatti, oltre a non essere stato convocato dall’Arsenal per il match di Premier League contro il Newcastle, insieme al compagno Sead Kolasinac, anche lui coinvolto il giorno dell’aggressione, Ozil pare essere ancora vittima di minacce. Stando a quanto riporta il Mirror, infatti, il trequartista dei Gunners sta vivendo nel terrore questi giorni tanto da aver assunto delle guardie personali per far da scorta a lui e alla moglie. A confermare il tutto, secondo il tabloid, l’avvistamento per le vie del centro in compagnia delle guardie del corpo che resterebbero a vigilare su di lui 24 ore su 24.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy