Arsenal, Leno va ko e accusa l’avversario

Pomeriggio da dimenticare per Mikel Arteta. La sua squadra perde partita e portiere.

di Redazione ITASportPress

I tifosi dell’Arsenal si aspettavano sicuramente una ripresa di campionato migliore. I Gunners nel pomeriggio di sabato hanno subito una sconfitta contro il Brighton per 2-1 e si tratta così del secondo ko in due partite. Il quinto posto è a 6 punti e davanti l’Arsenal ha tante squadre con cui combattere. Come se non bastasse Arteta dovrà fare i conti anche con l’infortunio di Leno.

Momentaccio Arsenal

Leno (Getty Images)

In casa del Brighton l’Arsenal incassa due gol che portano a 5 il conto totale delle reti subite nelle ultime due giornate. Un ruolino di marcia che rende difficile la qualificazione alla prossima edizione di Europa League. Ma non è tutto. I Gunners ora dovranno valutare le condizioni di Bernd Leno. Il portiere tedesco infatti è uscito in barella al 41′ del primo tempo per un brutto infortunio alla gamba destra. Dopo aver afferrato un pallone volante il 28enne è atterrato male e il ginocchio ha si è girato in maniera innaturale. Mentre veniva trasportato in barella fuori da campo, l’ex Leverkusen ha accusato l’attaccante avversario di averlo spinto mentre era in aria. Nervi tesi che hanno portato anche ad una piccola rissa tra Guendouzi e il match-winner del Brighton Maupay.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy