Arsenal, tutti pazzi di Guendouzi: “Il mio segreto è il karate”

Arsenal, tutti pazzi di Guendouzi: “Il mio segreto è il karate”

Il centrocampista francese sta sorprendendo per quantità e qualità

di Redazione ITASportPress

Per molti è la rivelazione della stagione. Sicuramente è il volto nuovo dell’Arsenal, il più amato dai tifosi dei Gunners. Matteo Guendouzi si gode il momento positivo e svela il segreto del suo successo: “Il karate mi ha aiutato moltissimo. Penso che mi abbia davvero aiutato in termini di mentalità, essere un combattente in campo e voler sempre vincere e rimanere bloccato in duelli nel tentativo di aiutare davvero la squadra. Quando ero giovane, sono arrivato terzo in una competizione di karate in Francia, che è stata grandiosa, ma è stato difficile combinare calcio e karate. Sicuramente ho dei ricordi molto belli del karate. In termini di flessibilità. Direi che sono più flessibile in campo, il che è di grande aiuto. Per quanto riguarda la mia forma fisica, il karate è molto intenso, quindi penso che sia per questo che sono in grado di fare uno sforzo così grande e avere quella mentalità da guerriero”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy