Arsenal, Wenger carica i suoi giocatori: “Abbiamo già dimostrato di poter battere il Chelsea”

Arsenal, Wenger carica i suoi giocatori: “Abbiamo già dimostrato di poter battere il Chelsea”

“Ho provato a prendere Kanté quando era in Francia e quando era al Leicester”

di Redazione ITASportPress

L’Arsenal nel prossimo turno di Premier League, sarà ospite del Chelsea capolista a Stamford Bridge. I Gunners, insieme al Tottenham si trovano al secondo posto a – 9 dai Blues, ma il tecnico Arsene Wenger non è preoccupato dello strapotere della squadra di Antonio Conte, che dopo la sconfitta dell’andata all’Emirates, ha intrapreso un cammino fantastico. Il manager inglese dei biancorossi ha dichiarato in conferenza stampa: “Credo che la cosa piu’ importante sia offrire una prestazione positiva. Abbiamo gia’ dimostrato di poter battere il Chelsea e sicuramente saremo piu’ sul pezzo di quanto non sia successo col Watford. Per anni abbiamo dovuto vendere i nostri giocatori migliori e il Chelsea comprava i piu’ forti, eppure riuscivamo a batterli in casa e domani abbiamo un’altra possibilita’ per riuscirci. Non mi aspettavo che vincessero poi 13 partite di fila, hanno trovato un equilibrio migliore. Kanté ha avuto un impatto enorme in questa squadra, Hazard e Diego Costa sono tornati in buona forma e davanti sono molto efficienti. Kanté ho provato a prenderlo quando era in Francia e quando era al Leicester. Perche’ non si e’ fatto nulla? Non posso spiegare tutto ma e’ ovvio se andate a vedere dove e’ andato. Il mercato e’ il mercato”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy