Bruno Fernandes implacabile: “Odio perdere persino a Uno con mia figlia”

La stella del Manchester United rivela un suo lato inedito

di Redazione ITASportPress
Bruno Fernandes

Un vincente detesta la sconfitta in ogni sua forma, anche in quella apparentemente più insignificante. Lo ha confermato con il proprio esempio Bruno Fernandes. Infatti il centrocampista portoghese approdato al Manchester United ha rilasciato un’intervista ai canali ufficiali del club inglese spiegando un aspetto curioso di sé: “Odio perdere, in ogni campo. L’altro giorno stavo giocando con mia figlia a UNO. A volte la faccio vincere, a volte però a un certo punto mi arrabbio e ‘bang bang’ e vinco la partita io. Mia moglie mi guarda e mi dice: ‘Sei sempre il solito…'”.

FAMIGLIA

Una mentalità ripresa anche dall’ambito familiare: Ho una famiglia dove le mie prestazioni vengono sempre giudicate, quindi ogni volta che finisco una partita ricevo un messaggio da mia madre e mia moglie: mia madre scrive sempre la stessa cosa.’ Hai giocato bene’. Mia moglie no, solo quando gioco davvero bene. Lo stesso mio padre: dopo la partita contro il Newcastle mi manda un messaggio con scritto: ‘Congratulazioni per il gol, ma da domani ti spiegherò come calciare i rigori’. E pensare che ne ho sbagliato uno solo su 11 tirati. Ma sono situazioni che ti aiutano a migliorare perché sai che ci sono gli occhi di tutti su di te e si aspettano sempre di più”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy