ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Premier League

Caos Manchester United, undici giocatori chiedono la cessione immediata

(Getty Images)

Reds settimi in classifica e fuori dalla zona Europa con 31 punti in 19 partite

Redazione ITASportPress

Dopo l'esonero del tecnico Solskjaer, anche con Ralf Rangnick continua la crisi del Manchester United. Dopo la quarta sconfitta subita in 10 partite all'Old Trafford, l'ultima contro il Wolverhampton, lo spogliatoio è una polveriera. Secondo quanto riportato dal The Mirror, alcuni giocatori avrebbero manifestato insoddisfazione e avrebbero intenzione di lasciare la squadra in questa finestra invernale di calciomercato. In totale sarebbero undici i giocatori scontenti, tra questi ci sarebbero dentro anche Lingard, Van de Beek, Bailly e Henderson. Il clima non è dei migliori, come dimostra soprattutto la scarsa comunicazione tra i giocatori in campo. I tifosi delusi hanno bersagliato di fischi la squadra, durante tutta la partita con i Wolves, per la loro brutta performance. Tra gli altri giocatori che avrebbero chiesto la cessione immediata ci sarebbero anche Cavani e Martial. Una situazione sempre più critica e ingestibile, nonostante il cambio di gestione tecnica. Anche Cristiano Ronaldo non è contento della situazione pur non manifestando apertamente la voglia di cambiare aria.

 Cristiano Ronaldo, Manchester United (Getty Images)
tutte le notizie di