Carragher, stoccata al Chelsea: “Giocano con schemi da pallacanestro…”

Carragher, stoccata al Chelsea: “Giocano con schemi da pallacanestro…”

I Blues non vincono da tre partite ufficiali sotto la guida di Lampard

di Redazione ITASportPress

Non convincono le prime uscite del Chelsea targato Frank Lampard. Dopo il ko per 4-0 contro il Manchester United alla prima di Premier League, ecco la sconfitta ai rigori in Supercoppa contro il Liverpool e, infine, solo un pari per 1-1 contro il Leicester alla seconda giocata di campionato.

Un ruolino di marcia che non è piaciuto ai tifosi e tantomeno agli spettatori illustri come Jamie Carragher, ex difensore e bandiera del Liverpool, e attuale commentatore televisivo. In occasione del Monday Night Football  su Sky Sports, l’ex leggenda ha criticato il gioco del Chelsea e l’applicazione dei giocatori guidati da Lampard paragonando la sua tattica agli schemi della pallacanestro.

SERVE ORGANIZZAZIONE – “È come vedere una partita di basket. Frank vorrebbe giocare come tutti i grandi allenatori e ha l’idea giusta. Però non c’è organizzazione. Si fanno prendere con molta ingenuità in contropiede e non hanno un buon possesso palla”, ha detto Carragher che poi ha individuato tre principali colpevoli: Azpilicueta, Jorginho e Willian. “Cesar (Azpilicueta ndr) dovrebbe essere esperto, eppure nonostante Lampard voglia spinta dai terzini, lui non capisce che non c’è bisogno di andare in avanti ogni volta e farsi trovare scoperti. Jorginho? Giocatori esperti come lui non accettano la sfida e si fanno superare troppo facilmente regalando spazi incredibili agli avversari. E Willian, che io adoro. Sono sicuro che se Frank avesse avuto un altro sostituto lo avrebbe tolto. Contro il Leicester è stato davvero terribile. Credo che ancora non capiscano cosa voglia il tecnico da loro…“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy