Cavani, il debutto col Manchester United rimandato per… il coronavirus

Il Matador dovrà seguire la quarantena preventiva al suo arrivo in Inghilterra

di Redazione ITASportPress

Potrebbe slittare di qualche tempo il debutto di Edinson Cavani con la maglia del Manchester United. Fresco di approdo in Red Devils, l’attaccante non vede l’ora di aiutare la squadra di Solskjaer a riprendere il giusto ritmo in campionato anche visti i recenti risultati deludenti, non ultimo il 6-1 subito ad opera del Tottenham. Purtroppo, però, pare che il Matador salterà la prossima gara e non per sua scelta.

Cavani: quarantena obbligatoria dopo arrivo in Inghilterra

Cavani (twitter Manchester United)

Come riporta L’Equipe che cita il Times, Cavani potrebbe saltare la prima gara dopo il ritorno dalla sosta Nazionali per via del periodo di quarantena obbligatoria preventiva dovuto alle restrizioni per il coronavirus dopo il suo arrivo in Inghilterra. L’attaccante non sarebbe a disposizione del Manchester United per la gara contro il Newcastle del prossimo 17 ottobre. Si tratta, in ogni caso, di precauzioni sanitarie di routine e non sarebbero motivi legati alla sua passata e dichiarata positività al Covid-19 precedente.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy