Cech ricorda l’addio al calcio: “Passa il tempo, ma il dolore rimane…”

Cech ricorda l’addio al calcio: “Passa il tempo, ma il dolore rimane…”

Un anno fa il portiere ceco giocava la sua ultima partita in carriera

di Redazione ITASportPress
Cech

Il destino sa essere davvero beffardo in alcuni casi. Petr Cech ha trascorso dieci lunghi anni della sua carriera al Chelsea prima di trasferirsi all’Arsenal, dove ha deciso di concludere la carriera. Ironia della sorte, l’ultima partita è stata un derby giocato proprio contro la sua ex squadra. Una stracittadina non di poco conto peraltro, dato che coincideva con la finale di Europa League. La gara fu senza storia, come testimonia il 4-1 finale a favore dei Blues di Maurizio Sarri, ma Cech concluse disputando comunque un’ottima partita, con almeno tre prodezze da vero campione. A distanza di un anno da quella gara, l’ex portiere ceco ha ricordato con un velo di amarezza l’ultimo incontro della sua carriera, postando sui suoi canali social due foto e descrivendole in maniera eloquente: “Un anno è passato, ma il dolore rimane… Ultimo incontro della carriera, 29-05-2019, Arsenal”. Insomma, anche adesso che è tornato al Chelsea da dirigente non è passato il dispiacere da sportivo vero per un ultimo atto finito nel modo più amaro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy